giovedì 24 maggio 2007

un po' di sano campanilismo



credo che valga la pena di leggere questo articolo, tratto da repubblica.it:

WiFi, l'ateneo di Torino batte il WiMax
"Trasmettiamo a 300 km con vecchi pc"


orgoglio per i risultati delle università italiane che si dimostrano ancora di livello molto alto, pur senza finanziamenti da capogiro;
orgoglio per la possibilità di fruizione dell'istruzione ad ampio raggio e a costi accessibili, non come in altri stati dove servono più di 20mila dollari l'anno per studiare;
orgoglio perchè condivido in pieno l'idea di combattere il digital divide con questi mezzi (non per qualcosa, ma io nella mia prova d'esame di Transmission Systems Engineering di Delft avevo proposto un sistema cellulare analogico per le regioni latino-americane in via di sviluppo, e i prof me lo valutarono più che positivamente :P);
congratulazioni ai ragazzi coraggiosi (ciao Paolo!) che hanno avuto la dedizione di spostarsi per andare a studiare ad uno dei nostri prestigiosi Politecnici...
congratulazioni ancor più vive ai ragazzi che scelgono di rimanere dove sono per far sì che la propria università diventi ancor più valorosa e prestigiosa dei Politecnici (a volte sopravvalutati)...

infine, auguri al Milan per la Champions League, e auguri a Manlio per la laurea!!

EVVIVA!!

4 Comments:

Tekno DMNK said...

Ci sono università e università purtroppo...

Tekno DMNK said...

Ciao! Il commento riguardava il fatto che mentre l'università di Torino fa grandi cose, quella in cui vado io fa ben altro... scritto nel mio ultimo intervento sul blog. :)

bastianazzo said...

grazie per essere stato più esplicito! :D
a quanto ho capito la tua è la Federico II, vero?
complimenti per il blog!

manlio said...

Son passati 3 mesi.... devo dir la verità i più lunghi e duri della mia vita... è arrivato il momento di recuperare il tempo perduto....ed ecco che sto leggendo tutto il blog.... in ritardo...ma Grazie mille per gli auguri.