mercoledì 27 giugno 2007

lo sapevate?

torna a gran richiesta (maddechè??) la nostra rubrica preferita

il cancelletto...come si dice?
io ho sempre pensato sharp, come in C#, ma in effetti mi rendo conto che sharp significherebbe diesis, come in musica.
invece sul tastierino numerico credo di aver capito si chiami pound, o almeno così l'ha definito oggi il mio capo. spero che lo spelling sia esatto.

out of the blue: inaspettatamente, all'improvviso

cut someone's teeth: spuntare i denti, anche riferito al fare qualcosa per la prima volta

ps: Mastro Lindo in America si chiama Mr. Clean :P

5 Comments:

Rosa said...

mmm...l'unico che scrive queste cose sui blog sei tu!...rifletti molto,eh? 'sto scienziato!!!
:ppppp

Pask said...

Ciao Maurizio... visto che sei nel settore, dammi un consiglio spassionato: ma ti pare che un buck possa fare tanto schifo?
:D

http://www.paskweb.com/shared/misure.jpg

E' il circuito che ho analizzato per il progetto di SEP2 (un altro po' e lo faccio dopo la laurea!)
Fammi sapere...

Ciao!

bastianazzo said...

volentieri, ma mi dovresti specificare cosa rappresentano le forme d'onda! posso solo immaginare che quella azzurro chiaro sia la tensione di gate del mosfet (alto?).
poi farebbe molto comodo (per capirci qualcosa) vedere uno schematic con i valori dei componenti...
ciao!

Pask said...

Il circuito è questo:
www.paskweb.com/shared/circuito.JPG

La forma d'onda continua è: 30-Vo

L'onda quadra è quella di gate

L'onda triangolare è l'uscita dell'ICL8038

Fa un po' schifetto, vero? :D

Ciao!

bastianazzo said...

perchè usi un'induttanza così grande e un condensatore di uscita così piccolo? riduci l'induttanza e aumenta la capacità di uscita e cerca di non avere fili di collegamento troppo lunghi. state usando una basetta vero? è fondamentale che i collegamenti siano brevi e non si formino anelli in cui si possa accoppiare il flusso elettromagnetico. l'induttore è di quelli schermati?
la forma d'onda di gate nn ha nulla di sbagliato, si vede il plateau di Miller
ciao!