giovedì 12 luglio 2007

onore a Marco Belinelli


cito dall'articolo apparso su ESPN.com, in cui il Bolognese, selezionato dai Golden State Warriors che lo porterebbero a giocare nella prossima stagione di NBA, tiene alto il tricolore. si tratta di una sorta di sunto di come stanno andando le partite estive che si svolgono a Las Vegas, e nelle quali le squadre fanno giocare anche i pick dei draft (in pratica, le selezioni cui possono partecipare i giocatori di tutto il mondo). il giornalista spiega quali sono i giocatori che si sono meglio comportati fino ad ora. potete leggere l'intero articolo qui.

My favorite import: Marco Belinelli

It's simply impossible not to pick the Italian. He's become such an instant favorite with the Vegas crowds -- averaging 25.0 points through three games and generally commanding Best Player So Far status from coaches and personnel types in attendance -- that most of his misses from outside are met with a disappointed groan from fans.

Ever since that 14-for-20 shooting spree in Belinelli's 37-point opener, the locals apparently think that Golden State's No. 18 pick is supposed to make every shot.

"But he's not just a shooter," said one Western Conference executive. "Don't be mistaken. He had [Philadelphia's Rodney] Carney isolated at the top of the key, beat him with a super crossover and finished at the rim over two people. He's going to fit right into the way Golden State plays. And he's not as bad defensively as people thought. Philly tried to iso him a few times in that game and he did a decent job."

By Marc Stein ESPN.com

2 Comments:

H4TtoRy said...

Mi è sempre piaciuto Belinelli e sono molto felice che le cose stiano andando bene...

Poi ovvio fa sempre piacere vedere italiani in NBA (anche se seguo molto di più il basket italiano)

In bocca al lupo a Marco (crepi! lo dico io per te, se no porta sfiga :D )


ciao

p.s bello il blog

Mario said...

Bello il basket... quanti ricordi quando giocavo!! Non sapevo di questo giocatore oramai è una vita che ho abbandonato...

Come sempre gli italiani si fanno valere in tutte le discipline sportive...