sabato 7 aprile 2007

settimana impegnativa

ciao a tutti!
mi sa che vi aspetta un post chilometrico, a giudicare da quanto poco ho scritto e da quanto sono andato in giro questa settimana. questo grazie anche al compagno di viaggio temporaneo, Kamal.
lunedì Dallas, mortorio, vabbè.
altri giorni, molto lavoro, poi un po' in giro. ovviamente solito mortorio, meno male che adesso ho Kamal come testimone, altrimenti non mi avreste creduto! tra le altre cose siamo andati sempre a pranzo insieme, a volte anche con altri colleghi, e siamo stati in ristoranti italiano (pessimo, mi ci hanno voluto portare per forza), cinese (incredibilmente veloce, ti portano da mangiare e te ne cacciano in men che non si dica), mediterraneo, messicano, e così via. fast food e bar di vario tipo la sera (ricordo che qui per "bar" intendono anche locali tipo pub con la musica e i tavoli per bere/mangiare).
ieri gitarella all'Allen Premium Outlet perchè Kamal voleva fare un po' di spese, e ne ho approfittato per comprare un altro jeans (:P): un Levi's 501 classico, una cintura sempre Levi's, e una maglia verde Nike per giocare a pallone, in occasione del mio ingaggio dei Man Down (ve l'avevo detto che mi hanno finalmente preso? però hanno la casacca verde). Devo dire che per essere verde è una gran bella maglia (molto bello anche il tessuto, e pagata pochissimo :P).
poi siamo andati a Dallas a passare la serata, nel quartiere di Deep Ellum. tutti i parcheggi erano semivuoti, e nonostante ciò c'erano i parcheggiatori (neri) che chiedevano MINIMO 5$ (per stare in parcheggi semideserti).
siamo stati in un bar a mangiare qualcosa (io un panino al tonno essendo Venerdì Santo, niente male). il posto era discretamente popolato, ma niente musica e un sacco di televisori accesi in occasione della partita di basket della squadra di Dallas (primi in classifica, ma che ieri hanno perso).
dopo mangiato, abbiamo girato un po' per trovare un posto dove passare un po' di tempo amenamente. ovviamente è stata dura trovare un posto un po' affollato. alla fine abbiamo trovato il Nairobi...il nome vi dice qualcosa? era affollato, sì, ma il 99% delle persone era NERA! diciamo che l'1% ero io. mi sono sentito un po' fuori luogo, e per un attimo ho anche temuto che me ne cacciassero :P poi però mi sono divertito, non sono mai stato in un posto del genere, molto caratteristico.
torno a casa all'1.30.
mi alzo stamattina alle 8.00, più assonnato che mai, deciso di non perdermi la partita di pallone di questa settimana... mi lavo, mi vesto, scendo, arrivo... DESERTO!
non è venuto nessuno. dite che il fatto che la temperatura sia scesa in pochi giorni sarà una delle cause? stamattina c'erano 3° C!! in questo momento nevica!!!!!
non ci credete? ho fatto un filmino, appena vado a lavoro ve lo invio (la connessione di casa non è sufficiente).
domani sono invitato a pranzo in un vero ranch texano!! spero di poter fare tante foto e filmini, che poi vi invio

BUONA PASQUA A TUTTI!!!

2 Comments:

Pask said...

In un vero ranch texano?
UUUUUAAAAAAAAAAUUUUUUUU!!!!!!!
Fa' un bel po' di foto, ti prego!

P.S.: che tipo di posto è il Nairobi?

Ciao!

bastianazzo said...

è un club con il deejay e la musica fondamentalmente, con il bancone per ogni tipo di beveraggi.
l'ingresso sta 3 dollari, ma è meglio presentarsi solo se si è neri come la pece... :P